imagealt

Edith Stein


DIPARTIMENTO EDITH STEIN -I.R.C.

Docente responsabile: Prof.ssa Valentina Baldas  contatti:

La prof,ssa Valentina Baldas ha conseguito la Laurea in Scienze delle Religioni presso la facoltà Teologica del Triveneto di Padova discutendo una tesi in Etica economica sulla Responsabilità Sociale d’Impresa. Per un decennio ha lavorato facendo attività di ricerca presso il Burlo Garofolo  di Trieste pubblicando innumerevoli lavori, dopo questa esperienza è approdata all’insegnamento mettendo a frutto le sue conoscenze e specializzandosi nel campo della ricerca della relazione tra Scienze e Fede. Collabora attivamente con il laboratorio Scienza e Fede della diocesi di Trieste ed ha partecipato alla progettazione delle attività di formazione tenutesi in occasione di ESOF2020. Sta conseguendo un Master in Scienza e Fede presso la Pontificia Università Regina Apostolorum di Roma. Partecipa alle attività del Gruppo di Neurobioetica (GdN) in particolare approfondendo le sfide medico-sociali dell’intelligenza artificiale.

 

 La Mission del Dipartimento 

Il dipartimento Edith Stein, in linea con i valori fondativi e caratterizzante il Galilei, si propone di elaborare percorsi d’insegnamento ed apprendimento aperti all’innovazione per la realizzazione di una scuola in grado di valorizzare i saperi in un’ottica di apertura all’analisi critica per un’interpretazione autentica della complessità contemporanea in ambito scientifico, sociale, economico e scientifico. Si vuole accompagnare gli studenti e le studentesse allo sviluppo di competenze di cittadinanza globale e sviluppo sostenibile per stimolare nelle ragazze e nei ragazzi comportamenti responsabili e proattivi che li rendano protagonisti consapevoli della complessità contemporanea.

Obiettivi formativi

In questo panorama gli obiettivi formativi dell’IRC, ponendo come centro di attenzione l’uomo nella sua totalità e sviluppando competenze di natura cognitiva, affettiva, sociale, concorre alla formazione dei ragazzi e delle ragazze per promuovere una dimensione educativa umanistica consapevoli che oggi il concetto di Cittadinanza non riguarda solamente la relazione tra il singolo e il territorio ma la salvaguardia di un ecosistema più ampio che include al suo interno l’uomo: la relazione tra uomo e ambiente e la relazione tra uomo e uomo. Uno sguardo particolare viene dato all’analisi critica della relazione tra Scienza e Fede attraverso la quale si vogliono investigare le questioni etiche e antropologiche che gli sviluppi della scienza e della tecnica suscitano nei ragazzi e nelle ragazze e in generale nel tempo e nella società di oggi.

 

 

EDITH STEIN 2019_22.pdf